Vuoi diventare ricco? Prendi esempio da chi ce l’ha fatta: i trader più famosi al mondo

Vuoi diventare ricco? Prendi esempio da chi ce l’ha fatta: i trader più famosi al mondo

Se sei ancora alla ricerca di uno sbocco professionale che ti dia tante soddisfazioni e che ti aiuti pure ad accumulare moltissimi soldi, allora stai in campana: il trading online potrebbe essere la risposta che fa al caso tuo. Il trucco è prendere esempio dai migliori.

Ne avrai già sentito parlare: i trader più famosi al mondo sono coloro che hanno acquisito fama, ricchezze e gloria, semplicemente investendo nelle azioni giuste. Quello che fanno è semplicemente seguire l’andamento del mercato azionario. Per farlo danno ascolto al loro istinto, non a tutti i broker che propongono loro dei “buoni affari”, ma soltanto a quei professionisti che ispirano loro fiducia e credono nel prodotto che vendono.

Ecco, si tratta di uno scambio, come ogni altro tipo di transazione commerciale. Soltanto che in questo caso non vengono venduti prodotti fisici, singoli servizi, ma il valore che questi hanno in Borsa.

I trader più bravi, investendo una certa somma di denaro (di certo non una banconota da dieci euro) sono in grado di farla fruttare anche cinquanta, sessanta, settanta…o addirittura cento volte il suo valore originario. Dipende tutto da una buona dose di ragionevolezza e dalle tempistiche. Ma andiamo con ordine. Chi sono i trader più famosi al mondo?

I trader più famosi al mondo: identikit dell’uomo di successo

Questo articolo ti servirà come punto di riferimento, ispirazione e guida. E non si tratta di un’esagerazione. Poiché non c’è niente di meglio, per imparare a fare qualcosa, di conoscere di più sul conto di chi ha fatto quella stessa cosa e ha avuto successo. Esistono numerosi trader oggigiorno che a malapena sbarcano il lunario, o al massimo riescono ad arrotondare con qualche investimento andato a buon fine.

Ce ne sono altri, invece, che hanno (come si suole dire) vinto alla lotteria. Il loro sangue freddo, il loro talento, la loro estrema attenzione per i particolari, la dedizione al lavoro e all’osservare ogni piccolo segnale proveniente dagli indici ha riempito il loro conto in banca, fino a farlo strabordare. Da questi veri professionisti tu puoi imparare qualcosa. Puoi farlo adesso, leggendo questa guida.

George Soros

Si tratta di uno dei trader migliori e anche più criticati della storia. Infatti, sebbene sia riuscito ad arricchirsi e a far arricchire chiunque lo seguisse nei suoi investimenti, il suo sangue freddo e la sua astuzia hanno varcato spesso e volentieri i confini dell’immoralità. Approfittando delle debolezze altrui, specie dei suoi concorrenti, ha saputo accumulare tanto capitale da creare letteralmente da zero un gigantesco impero finanziario.

Fu molto discusso il suo operato soprattutto intorno al 1992 quando, a seguito delle disastrose tempeste valutarie che colpirono la lira italiana e la sterlina, egli decise di vendere allo scoperto una quantità altissima di lire e di sterline.

Le conseguenze furono significative:a seguito di questa sua scelta la quotazione di entrambe le valute crollò e i governi e le banche dei due paesi furono costretti a interventi radicali ma ormai la speculazione era stata avviata.

La svolta della sua vita arrivò quando fondò il Soros Found Management e soprattutto nel 1970 quando fu uno degli ideatori del Quantum Fond. Quest’ultimo teniamo presente che cambiò la vita di tante persone perché per tanti anni ebbe ogni anno profitti superiori al 40 per cento:quindi in quel periodo chi ha avuto il coraggio di affidare i suoi soldi a questa nuova realtà ebbe un cambiamento notevole dal punto di vista economico.

Paul Tudor Jones

Non è sicuramente famoso come Soros ma sicuramente è stato considerato per tantissimi anni come uno dei trader più importanti e famosi del mondo. Il successo per lui arrivò quando fondo la a Tudor Investment Corporation, una compagnia privata di asset management che fin dai primi tempi riusci ad arrivare ai primi posti nella classifica che giudica i migliori gestori dei capitali.

La sua fama aumentò quando riusci a prevedere il crac di Wall Street del 1987: da questa sua predizione nacque un film Trader The Documentary.

Richard Dennis

Finiamo la nostra rassegna con un trader famoso che ha tra le sue specializzazioni le materie prime e che dal nulla è riuscito ad accumulare la fortuna. La sua caratteristica principale è che non ha mai fatto trading di breve periodo ma ha ragionato sempre nel medio termine.