Il Security Operations Center di cui ogni organizzazione ha bisogno: un Corso Cybersecurity per entrare in questo team

Il Security Operations Center di cui ogni organizzazione ha bisogno: un Corso Cybersecurity per entrare in questo team

Ogni organizzazione deve necessariamente cercare di diventare sempre più competitiva nel mercato odierno, un mercato dove la competitività è considerata come un vero e proprio pilastro, un mercato in cui di realtà che operano nel proprio stesso settore e che si assomigliano molto tra di loro ne sono presenti in quantità massicce. Per riuscire a diventare competitive nel mercato odierno, le organizzazioni hanno bisogno di disporre di un Security Operations Center, meglio conosciuto semplicemente come SOC. Si tratta di un team di figure professionali di alto livello che si occupa di:

  • Gestire le funzionalità di sicurezza dell’intera infrastruttura IT, della rete quindi, dei sistemi e anche di tutte le applicazioni;
  • Monitorare l’infrastruttura, in modo da rendersi conto tempestivamente di eventuali tentativi di attacco e intrusione, agendo di conseguenza per evitare che possano comportare conseguenze negative di alcun tipo;
  • Migliorare il livello di protezione dell’intera infrastruttura in modo costante nel tempo.

Il lavoro del Security Operations Center è di fondamentale importanza insomma per le aziende, un lavoro che non è mai noioso, sempre affascinante, un lavoro di protezione e di miglioramento costante, un lavoro che molti amanti del mondo IT vorrebbero poter intraprendere. Anche voi avete questo desiderio? Anche voi vorreste far parte del team di un Security Operations Center? Non possiamo allora che consigliarvi di scegliere un Corso Cybersecurity. Un corso di questa tipologia ha come obiettivo proprio quello di riuscire a creare delle figure professionali debitamente formate, qualificate a vari livelli, che siano capaci di entrare subito, senza ulteriori percorsi formativi, in un SOC.

Vi consigliamo di scegliere un corso che vi consenta di prepararvi al meglio agli esami SECFND 210-250 e SECOPS 210-255, necessari per il conseguimento della certificazione CCNA Cyber Ops. Solo con la certificazione tra le mani infatti, il vostro profilo risulterà appetibile per le aziende alla ricerca di nuove persone per il loro SOC, aziende che avranno la certezza che avete assunto sulle vostre spalle tutte le competenze necessarie e che siete pronti per lavorare, immediatamente. Vi ricordiamo che affinché sia possibile superare in modo brillante questi esami e potersi dire pronti ad entrare nel mondo del lavoro, è fondamentale che il corso di formazione non sia meramente teorico. La teoria è importante, non vogliamo di certo metterlo in dubbio, ma è solo con la pratica che si diventa davvero esperti nei vari settori IT. Ci sono alcune realtà che garantiscono laboratori fruibili direttamente da remoto e 24 ore su 24 e lezioni a cui si può assistere dalle proprie mura domestiche, in modalità elearning quindi, grazie a tecnologie audio e video avanzatissime. Queste sono senza dubbio realtà da prediligere, che offrono un percorso di studi più semplice da intraprendere e anche molto più performante.

Ma per accedere ad un corso di questa tipologia è necessario essere già in possesso di particolari abilità oppure di altre certificazioni? La domanda sorge spontanea perché effettivamente spesso vengono richieste delle conoscenza basilari senza le quali riuscire a seguire il corso potrebbe essere praticamente impossibile. Nel caso dei corsi sulla cybersecurity il discorso è diverso. L’unico requisito indispensabile è la conoscenza della lingua inglese, che tutti coloro che vogliono lavorare nel mondo IT devono assolutamente avere. Solo questo, un corso insomma anche piuttosto versatile e democratico, adatto a tutti coloro che vogliono accedere al settore IT anche senza averne mai fatto esperienza diretta.