Cosa fà un funzionario commerciale

Cosa fà un funzionario commerciale
0 Flares 0 Flares ×

Acquisire nuovi clienti e confermare la fedeltà al marchio e all’azienda oggi è sempre più difficile grazie all’accesso di diverse forme di comunicazione rese possibile da internet, che hanno contribuito ad evolvere le richieste da parte dei clienti relative ad un determinato prodotto o servizio.

Sono cambiati i comportamenti d’acquisto dei clienti e le richieste lavoro funzionario commerciale si sono evolute, ricercando figure che siano in grado di usare le nuove tecnologie, consentendo così di compiere azioni di vendita maggiormente profilate alle necessità del cliente, rispondendo in maniera adeguata alle diverse richieste che giungono dai clienti.



Infatti oggi grazie ad internet è possibile conoscere le tendenze di ricerca relative ad un prodotto, le richieste principali dei clienti in merito, quindi formulare una proposta commerciale che le soddisfi ampiamente. Anche la concorrenza può essere monitorata in maniera più efficace grazie ad internet, permettendo al funzionario commerciale di contrastarne le azioni e identificare i propri punti di forza per incrementare le vendite aziendali.

Il funzionario commerciale non è quindi un semplice venditore, ma un impiegato del settore commerciale alle dirette dipendenze dell’azienda cui vengono demandati particolari compiti.

Tra questi il principale è curare i clienti più importanti, stabilendo con essi un rapporto di fiducia rispondendo alle esigenze del cliente relative al prodotto, ai pagamenti e alle consegne. Questo rapporto fiduciario instaurato dal funzionario commerciale metterà in posizione preminente la propria azienda rispetto ai concorrenti, aumentando la fedeltà del cliente al prodotto e al marchio, consolidando il mercato acquisito dall’azienda.

Inoltre deve acquisire i nuovi clienti che si rivolgono direttamente all’azienda, formulando una offerta commerciale in linea con le richieste.

Gli potrebbe essere richiesto inoltre di partecipare a fiere e manifestazioni in cui è direttamente coinvolto il reparto comerciale, sia sul suolo nazionale che all’estero.



Per compiere meglio questi ed altri compiti oggi ha a disposizione una serie di strumenti impensabili sino a qualche anno fa, che gli consentono di presentare al cliente una offerta mirata, che effettivamente risponda alle richieste formulate. Per ottenere buoni risultati deve essere in grado di coordinarsi con l’ufficio marketing mettendo in atto le strategie delineate, nel contempo fornendo dati sul mercato da cui trarre indicazioni per migliorare l’attuale strategia. Le visite presso i clienti sono quindi anche un occasione per raccogliere informazioni utili per migliorare la strategia commerciale dell’azienda.

Al funzionario commerciale vengono richieste ottime doti comunicative e interpersonali, capacità di vendita, e la capacità di gestire il proprio lavoro in piena autonomia. In certe aziende oltre a queste attitudini possono essere richieste anche una buona conoscenza delle lingue straniere, se il lavoro prevede la gestione di clienti esteri, la conoscenza di programmi come Word o Excel.

Il candidato deve possedere inoltre buone capacità analitiche, e in certi casi è al funzionario commeciale che viene demandata la preparazione di campagne di marketing o web marketing.

Una conoscenza pregressa del settore di attività dell’azienda costituisce sempre un titolo preferenziale rispetto ad altri candidati.

Per contro le aziende offrono un auto aziendale, smartphone e tablet, e uno stipendio interessante cui possono aggiungersi benefit per il raggiungimento di particolari obiettivi aziendali.

Il lavoro di funzionario commerciale è comunque una attività dinamica, ricca di soddisfazioni personali oltre che ben remunerata e della quale difficilmente le aziende possono rinunciare.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×