Come trovare il vostro fotografo di matrimonio

Come trovare il vostro fotografo di matrimonio

Esistono dei servizi legati all’organizzazione di un matrimonio sui quali non ci si può permettere di sbagliare. Uno di questi è sicuramente il fotografo di matrimonio, questo perchè a questo professionista spetta il compito di rendere immortali i momenti più magici di cerimonia e festeggiamenti. Insieme al fotografo di matrimonio di Padova Juan Carlos Marzi, vedremo alcuni consigli per trovare il wedding photographer che fa per voi.



Per prima cosa cominciate a raccogliere una selezione di nominativi di fotografi che per stile e competenza geografica potrebbero fare al caso vostro. Passate quindi ad un primo contatto via mail per richiedergli le loro migliori offerte. Quando le riceverete fate un’ulteriore scrematura fino a ritrovarvi con una selezione di al massimo 2-3 preventivi. In questa fase, poiché si presuma che i preventivi facciano capo a fotografi che vi piacciono quanto a stile, date la priorità all’aspetto strettamente economico ma senza dimenticarvi del rapporto qualità prezzo.

A questo punto cominciate ad organizzare i primi incontri conoscitivi. Non dimenticate infatti che insieme al fotografo di matrimonio passerete tantissime ore, più di quelle che passerete con la vostra famiglia, ed è fondamentale quindi che vi sentiate a vostro agio con questa persona.

Gli incontri conoscitivi risultano anche utili per capire se vi trovate di fronte ad un professionista o ad un fotografo improvvisato o peggio ancora abusivo. La buona notizia è che è piuttosto facile smascherare un fotografo abusivo grazie a pochi ovvi dettagli. Il fotografo di matrimonio non ha partita iva e questo lo capite dal suo sito web o dal preventivo. Propone quotazioni oltremodo vantaggiose e questo perchè non paga le tasse o lavora con attrezzature scadenti. Ed infine quando gli chiedete delucidazioni sui preventivi oltremodo bassi, risponde in modo evasivo e fumoso. In ultima battuta spesso il fotografo abusivo ha un portfolio con scatti molto differenti tra loro e questo perchè probabilmente ha rubato alcune foto dai siti dei suoi concorrenti.

Se il fotografo passa questi primi test, ovvero quelli per verificare la giusta chimica ed il fatto che sia un fotografo abusivo, allora probabilmente è fotografo giusto per voi. Potete passare a fargli tutte le domande che ritenete opportune e necessarie, infondo non si ingaggia un wedding photographer ogni giorno. Definite i dettagli logistici del giorno della cerimonia, definite il programma e la timeline della giornata. Fornite indirizzi di casa, della chiesa e del luogo dei festeggiamenti.