Conto deposito: perché è vantaggioso? Come si può attivare online?

Conto deposito: perché è vantaggioso? Come si può attivare online?
0 Flares 0 Flares ×

I conti deposito sono considerati degli ottimi prodotti finanziari, e sono effettivamente una validissima opportunità per chi desidera far fruttare il proprio capitale senza esporlo a rischi.

Il mercato dei prodotti finanziari è vastissimo, ma si tratta pressoché in tutti i casi di soluzioni che comportano un certo livello di rischio.



Non è così invece per quel che riguarda i conti deposito: dal punto di vista della sicurezza questi prodotti sono del tutto analoghi ai semplici conti correnti, inoltre l’interesse è prestabilito al momento dell’attivazione e non è correlato a fattori esogeni, come ad esempio all’andamento dei mercati finanziari.

Che cos’è un conto deposito

Il conto deposito è un conto bancario che prevede che una somma venga vincolata per un determinato periodo di tempo: attivando un conto come questo, dunque, il cliente della banca si impegna a non utilizzare il capitale che ha vincolato, e l’istituto bancario dal suo canto riconoscerà al correntista un consistente interesse non appena il periodo di vincolo sarà concluso.

Per comprendere meglio le caratteristiche di questi prodotti possiamo menzionare un esempio, ovvero conto deposito vincolato Esagon: questo conto deposito consente al correntista di vincolare il proprio capitale per diversi lassi di tempo, da un minimo di 12 fino ad un massimo di 84 mesi, e tanto più è lungo il periodo di vincolo opzionato tanto più è elevato l’interesse su base annua che viene riconosciuto dalla banca.

Per il vincolo a 12 mesi il conto Esagon assicura un interesse dello 0,75%, dunque vincolando 100.000 € ci si garantisce un interesse lordo di 555 €.



Per il vincolo più lungo, quello a 84 mesi, Esagon prevede un interesse pari a ben il 3,15% su base annua, di conseguenza vincolando la medesima somma per questo lasso di tempo ci si assicura un interesse lordo complessivo di 16.317 €.

La sicurezza di un conto deposito

Come si stava accennando in precedenza il conto deposito è una soluzione ottima per far fruttare i propri risparmi senza esporli a nessun rischio, e questo è davvero un aspetto fondamentale.

Sul piano della sicurezza il conto deposito è equivalente a un semplice conto corrente, e se si sceglie di attivare un conto deposito presso un istituto bancario aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi ci si mette al riparo anche da eventualità alquanto remote.

Menzionando nuovamente conto deposito Esagon si può sottolineare che l’istituto bancario che lo propone, ovvero Credito Fondiario, aderisce a questo fondo, questo significa che il capitale del correntista verrebbe restituito anche nel caso in cui l’istituto dovesse fallire.

Aprire un conto deposito comodamente online

Un conto deposito, proprio come un conto corrente, un prestito o qualsiasi altro prodotto finanziario, può essere aperto sia presso una filiale che online.

É assai frequente peraltro che i conti deposito, essendo prodotti moderni e molto trattati dalle banche all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, si possano aprire comodamente in rete, e le procedure sono davvero molto semplici.

Per aprire un conto deposito online è sufficiente avere a disposizione i propri documenti di identità (di norma ne vengono richiesti 2) e un conto di appoggio, ovvero il conto dal quale si effettuerà il bonifico iniziale che alimenterà appunto il conto deposito e al quale verrà effettuato il bonifico finale comprensivo di interesse non appena il periodo di vincolo sarà concluso.

La persona interessata ad aprire un conto deposito non dovrà fare altro che seguire tutti gli step indicati nel sito web ufficiale della banca che propone il conto, inclusa la firma dei relativi moduli, la quale può essere effettuata anche digitalmente.

Laddove si avessero dei dubbi, ovviamente, si può comunque far riferimento al servizio di assistenza clienti della banca.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×