container modificati

I container modificati la soluzione giusta per chi fa impresa

I container modificati sono perfetti per chi fa impresa: strutture duttili ed economiche ben si adeguano alle necessità di tutti coloro che per lavoro devono avere uffici sparsi sul territorio e non solo.



In container.it puoi trovare tutto ciò che cerchi. Si tratta di strutture che sotto un certo profilo sono persino ecocompatibili e sostenibili, infatti se si osservano porti e scali intermodali si notano tantissimi container in stato di abbandono, esistono però aziende che li acquistano e li rimettono a nuovo. Materiale sprecato in meno, meno inquinamento e possibilità di avere una struttura mobile a ottimi prezzi.

Se in genere nei container modificati si installano uffici mobili di cantieri delle grandi opere o di imprese che lavorano sul territorio, il loro uso può essere pensato anche per imprese agricole che hanno da rifocillare operai o da riporre merci non è detto però che con dei container modificati non si possa fare impresa.

Sì, possono diventare persino fonte di reddito e idea d’impresa. Come?

Se l’utilizzo generale è quello di essere un magazzino trasportabile, o appunto una struttura di ufficio mobile, ad oggi c’è chi ha persino ideato nuovi modi di utilizzo ed è qui che può esserci una idea imprenditoriale niente male.

Sempre più evoluti e curati i container modificai possono diventare negozio, corner shop, chioschi da spiaggia e persino case. Un container ben progettato può diventare persino una struttura turistica, un bed and breakfast o un hotel. Non è mica una novità, in caso di emergenze i container modificati diventano vere e proprie case ed allora perchè non progettare una struttura ricettiva all‘interno di container modificati di un certo livello?

Una idea che può sembrare balzana ma che può diventare una fonte di reddito non indifferente, una idea simpatica per chi vuole fare impresa nel settore turistico e non può permettersi l’acquisto di immobili.

Se si sceglie un concept strutturale moderno realizzare una struttura turistica con container modificati non è difficile, previo contatto con l’ente locale competente ed esattamente ufficio tecnico comunale, si può pensare di inserire i container in una bella zona verde, un parco, per un villaggetto vacanze niente male.

E’ bene ricordare che i container sono sempre perfettamente coibentati e messi in sicurezza, cablati perfettamente hanno persino la climatizzazione oltre che tutto ciò che serve per vivere, sono resistenti e possono essere impiantati un po’ ovunque, non hanno barriere architettonice e una volta terminata la stagione possono essere spostati.

A pensare per la prima volta all’utilizzo dei container modificati come struttura per realizzare un business è stato , Adam Kalkin, un architetto americano che ha pensato a rendere l’interno di un container accogliente. Oggi sono diversi gli architetti che ne curano gli interior e li rendano veramente affascinanti. Il progresso tecnico è diventano fondamentale ed è così che non di rado i container modificati sono anche indipendenti sotto il profilo energetico perchè possono ospitare nella parte alta dei pannelli solari.

Il loro impatto ambientale è veramente basso e sopratutto possono essere inseriti in qualsiasi contesto verde o marino senza dover fare opere edili.

Una idea alternativa per realizzare un ottimo profitto economico senza investire troppo, una idea di business ed impresa che è completamente verde.